Healthcare IoT

Premessa

La telemedicina ha notevolmente ampliato il suo campo di applicazione negli ultimi anni. Oggi elabora soluzioni per il monitoraggio remoto della salute a supporto della prevenzione, diagnosi precoce, gestione delle malattie, terapia e riabilitazione a domicilio. Il monitoraggio sanitario a distanza può portare a una significativa riduzione dei costi totali dell'assistenza sanitaria evitando ricoveri non necessari oppure riducendo il tempo di permanenza nelle strutture sanitarie.

Gli ultimi sviluppi nelle micro e nanotecnologie, nonché nell'elaborazione delle informazioni e nella comunicazione wireless, offrono oggi la possibilità di miniaturizzazione intelligente e misurazione biomedica non invasiva (si pensi ad esempio alla pressione arteriosa misurata attraverso l'applicazione di un catetere invasivo), nonché di rilevamento, elaborazione e comunicazione con device indossabili.

La tecnologia ha veramente fatto passi da gigante e sono stati sviluppati chip dalle dimensioni ridottissime, fino anche a 4x6 mm, capaci di effettuare il monitoraggio ininterrotto dei segni vitali senza fili e senza elettrodi all'interno della clinica e dell'ospedale, durante il trasporto del paziente e in remoto dopo la dimissione del paziente.

Inserendoci in questo trend e forti della nostra esperienza nell’ambito dello sviluppo elettronico e dei più recenti sistemi IoT, abbiamo avviamo il progetto per la realizzazione di un Sistema di Monitoraggio Cardiovascolare.

Obiettivo del progetto

La ricerca in atto ha come obiettivo la realizzazione di un sistema wearable completamente wireless per la misurazione in continuo di battito cardiaco, pressione sistolica e diastolica, SpO2, frequenza della respirazione, ECG
Il sistema è progettato considerando l’uso in ambito ospedaliero dove permetterà il monitoraggio in continuo dei pazienti.

Caratteristiche del device

Di dimensioni molto ridotto, il dispositivo è alimentato con una batteria al litio. Questo lo renderà completamente autonomo garantendo una più semplice manovrabilità di pazienti critici che necessitano di monitoraggio continuo, soprattutto nei trasferimenti tra reparti o per la cura dell’igiene del paziente.
 
La comunicazione avverrà tramite BT verso un monitor collocato nei pressi del dispositivo ad una distanza non superiore ai -------.
Le informazioni verranno trasferite ai server dove saranno elaborate per avere la storia del paziente.
Sarà sviluppata anche una versione indossabile da polso per il monitoraggio in continuo delle attività cardiache e il collegamento ad una App in modo da permettere di generare allert verso medici.